13 Settembre 2021
PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI PER LA VENDEMMIA 2021

Sotto il profilo amministrativo la vendemmia 2021 si presenta particolarmente complessa in forza dei numerosi provvedimenti adottati dalle Regioni. In particolare si segnalano:

 

Pinot grigio DOC delle Venezie

 

DOC Prosecco

 

Arricchimenti

  • decreto N. 5917/ AGFOR del 25/08/2021 Autorizzazione all'aumento del titolo alcolometrico volumico dei vini IGT, dei vini spumanti e dei vini senza denominazione d’origine e/o indicazione geografica per la campagna vitivinicola 2021/2022.
  • decreto N. 5918/AGFOR del 25/08/2021 Autorizzazione all'aumento del titolo alcolometrico volumico naturale dei prodotti della vendemmia 2021 destinati a dare vini a DOC e DOCG per la campagna vitivinicola 2021/2022.

 

Controlli vendemmiali ICQRF

Come ogni anno con l’inizio della campagna vendemmiale l’ICQRF ha diffuso un vademecum che richiama i principali aspetti normativi in tema di documenti di accompagnamento, registri di cantina, dichiarazioni di giacenza e di produzione, pratiche enologiche, sottoprodotti di vinificazione, detenzione succhi d’uva e prodotti non consentiti, stabilimenti promiscui e altro ancora. Particolarmente utile è il quadro sinottico riepilogativo riportato al punto 12 del documento dei documenti di accompagnamento dei prodotti vitivinicoli utilizzabili dal 1 gennaio 2021.

(VADEMECUM)

 

 

Controlli rese DOC  

Si richiama infine l’attenzione delle aziende sui verbali emessi da Ceviq, Valorialia e Triveneta Certificazioni a seguito dei controlli delle rese in pre-vendemmia. Vi sono casi in cui, sebbene il controllo si sia chiuso con esito favorevole, è stata stimata una resa significativamente inferiore ai massimali dei disciplinari. In tali situazioni i carichi di vendemmia sui registri e le successive rivendicazioni delle uve dovranno essere coerenti con le rese stimate fatta salva la tolleranza del 20%.